ANDREA CECCONI PORTA LA CELIACHIA IN PARLAMENTO

  • AUTHOR: // CATEGORY: Politica

    2 Comments

    Andrea Cecconi è molto giovane, si incespica spesso quando legge e dice Zà invece di Già. E in questo momento ha avuto tutta la mia stima.

    Riassumo per i pigri:
    Cecconi chiede sostanzialmente una regolamentazione più seria riguardo al tema celiachia. Dal 2016 entrerà in vigore un regolamento europeo (il 609/2013) che, se attuato così com’è, eliminerà la normativa attuale sulla produzione ed etichettatura dei prodotti per celiaci. Insomma i produttori avranno maggiore libertà nel produrre alimenti senza glutine, ed è prevedibile che possano sacrificare la scrupolosità dei controlli in favore di risparmi produttivi.
    Inoltre il Regolamento rimanda l’informazione sui prodotti per celiaci al FIC (Food Information to Consumers), dove però quegli stessi prodotti non sono inseriti!
    Cecconi chiede poi maggiore informazione in favore delle diagnosi precoci; un’opportuno servizio da parte delle mense pubbliche e, cosa santissima, una revisione riguardo al fatto che l’erogazione dei prodotti per celiaci avviene solo con restrizione regionale.

    AGGIORNAMENTI (30/10)
    Mi fanno notare che il Cecconi non è il solo parlamentare ad aver discusso quel giorno di celiachia.
    Cercherò altre notizie in merito per eventuali aggiornamenti. Ci tengo intanto a precisare che il video pubblicato non implicava in alcun modo simpatie politiche dovute al partito di appartenenza del Cecconi: io esprimevo solo soddisfazione per il discorso fatto e le problematiche sollevate. Se poi le stesse problematiche sono state (forse anche meglio) esposte da altri parlamentari, ben venga.
    La notizia voleva solo essere: finalmente se ne parla!

  • sara

    Non è solo lui ch eha parlato in parlamento, le informazioni, se si vogliono dare, vanno date complete.

    • Ciao Sara. Ho aggiornato l’articolo, grazie per la segnalazione.
      Se hai altre notizie in merito, facci pure sapere. :)