MAMEY – OVVERO MAMMA, CHE NE DICI DI UN CELIACO A COLAZIONE?

  • AUTHOR: // CATEGORY: Guida Gluten Free, Nutrirsi

    3 Comments

    Ricordo ancora bene la mia prima colazione al bar, ma colazione seria. Quando cioè ho potuto chiedere al barista un cornetto al cioccolato, vedermelo portare al tavolo, e poterlo intingere nel mio bel cappuccino. Al primo morso di quella brioche bagnata di latte schiumato mi sono commosso, giuro. E la ricordo così bene la mia prima colazione al bar – ma colazione seria – perché è stata poche settimana fa. A ventiquattro anni.

    Ilaria mi voleva fare una sorpresa e una mattina mi sveglia di buon ora dicendomi Dobbiamo uscire. Era presto. La mando a cagare e torno a dormire. Era veramente presto. Ma lei insiste, aveva programmato di portarmi in questo posto. Dopo un paio d’ore mi convinco e salto in piedi. Usciamo.

    A Buccinasco, poco fuori Milano, hanno aperto questo negozio che si chiama Mamey. Un’idea geniale: un normale store per la celiachia con annesso… un bar. Un piccolo bar per fare una pausa prima o dopo la spesa celiaca. Non è geniale?

    Se ti stai chiedendo Mbè? E che c’è di geniale in un bar?, allora non sei celiaco. E vaffanculo, insensibile.

    Non è molto grande l’angolo bar, ma è accogliente, con vari tipi di brioche senza glutine – ci tengo a sottolinearlo ‘sta roba delle brioche e dei cornetti – tortine, e piadine e panini per il pranzo. Geniale. C’è anche lo spazio per dove le mamme impegnate a fare la spesa possono lasciare i bambini. Geniale! E, vista la genialità dell’idea, è quasi sempre pieno. Ma bene, son contento per i gestori. Son talmente contento che inizio a fantasticare, mi improvviso imprenditore dell’ultima ora e voglio chiedere Perché non farne un altro anche a Milano se questo va bene? E poi un altro, e poi un altro ancora. Visto che ho dato l’idea, poi voglio la metà dei guadagni. Ma non faccio manco a tempo a dirle, ‘ste cose, che il gestore, celiaco, mi dice che il Mamey in realtà non è un’idea loro, ma è un franchise, che però in Lombardia ha ancora pochissimi punti.  Questo di Buccinasco però dovrebbe essere l’unico ad avere anche l’angolo bar. Genii. Genii!!

    Fra l’altro, non ho ben capito il perché, ma non sono riusciti ancora a fare manco l’inaugurazione. La faranno questa domenica mattina, con degustazione, banchetto, musica live, e intrattenimento bambini. E gli ho fatto pure lo spot. Ma se uno ha un’idea così, posso mai non volergli bene?

  • Un’amante delle colazioni

    Sottolineiamolo: da Mamey i cornetti sono ottimi anche per i non celiaci!

    • E’ vero, mi scordo sempre di parlare di loro.

  • anche a firenze c’è un mamey, purtroppo dall’altra parte della città, e quando ci sono andata e ho preso cornetto al cappuccino al bar quasi mi mettevo a piangere anch’io.
    facciamogli un monumento!