OVVERO "MAMMA, CHE NE PENSI DI UN CELIACO QUI A MILANO?"

STORIE DI UN CAVALIERE


SENZA MACCHIA E SENZA GLUTINE

Celiachia // Intolleranza alimentare: tenere lontano dalla portata di soggetti privi di autoironia. Chi è celiaco non può mangiare tutto ciò che contiene glutine, quindi tutto ciò che è fatto con la farina di grano, quindi tutto ciò che è buono. Ma il glutine si trova nascosto anche in mille mila altri alimenti. Per sintetizzare: pensa al tuo piatto preferito. C'è un buon 90% di possibilità che io non possa mangiarlo.

  • #BACKTOTHEFUTUREDAY: CELIACHIA DOMANI

    Categorie: Grazie A Dicke

    0 commenti

    Nel 2035 l’Italia vive il suo nuovo miracolo economico. In politica viene definitivamente abbandonato ogni formalismo: il discorso di fine anno viene trasmesso da La Parolaccia a Roma e si conclude con tutti i convitati che intonano il nuovo inno nazionale; il vecchio canto di Mameli è stato infatti riadattato da Kekko dei Modà per rendere la vita più facile ai calciatori che debbono ricordarlo ai mondiali.

    (altro…)

  • LA RISPOSTA DELL’AIC A REPORT

    Categorie: Politica

    0 commenti

    L’Associazione Italiana Celiachia ha voluto prontamente rispondere tramite un comunicato stampa alla puntata di Report, il programma di Milena Gabanelli, andata in onda questa domenica.
    In quella puntata si riteneva mal formulato il così detto Decreto Veronesi, che dal 2001 serve a regolamentare l’erogazione dei prodotti senza glutine a chi soffre di Celiachia.

    (altro…)

  • PASTA RUMMO: NIENTE GLUTINE E NIENTE PANICO

    Categorie: Internet, Pubblicità

    0 commenti

    Ultimamente è stata lanciata sul web una sorta di gara di solidarietà per il Pastificio Rummo. Ma cos’è successo esattamente?

    Rummo è uno dei marchi di pasta più noti in Italia: lo storico pastificio ha fatto breccia nel cuore di molti clienti sia per la qualità del prodotto – basata sul culto della “lenta lavorazione” – sia per l’attenzione al packaging e ai suoi richiami vintage. Ultimamente, così come altri storici pastifici Italiani, aveva lanciato sul mercato anche una versione senza glutine della propria pasta.
    (altro…)

  • REPORT SMASCHERA L'”AFFARE CELIACHIA”

    Categorie: Politica

    0 commenti

    Questa sera Report ha dedicato la puntata alle leggi italiane scritte male.
    Fra queste si è soffermata su quella del 2001 che regolamenta l’erogazione dei prodotti senza glutine ai celiaci.

    Il servizio è molto breve: niente di nuovo per chi è celiaco, ma finalmente il programma televisivo di RaiTre cala la maschera al florido mercato del senza glutine, andando a fare luce su tanti argomenti interessanti.
    Proviamo a riassumerli per punti:

    1 – Nel servizio si fanno presenti prima di tutto le discrepanze di prezzo degli stessi prodotti quando vengono venduti nei supermercati (per ottenere i quali, i celiaci devono pagare) e nelle farmacie (dove invece i celiaci tendono a porsi meno il problema, visto che sono erogabili gratuitamente).

    (altro…)

  • GGF: NAPOLI, PANINI PORCHI E PIZZE STORICHE

    Categorie: Guida Gluten Free, Nutrirsi

    0 commenti

    Nelle case campane si mangia da Dio, ma anche fuori casa in questa regione non si scherza mica.
    E così, con la scusa di rivedere vecchi e nuovi amici, ne ho approfittato per sperimentare nuovi locali senza glutine napoletani.
    Mi sento di consigliarne due: (altro…)

  • CRONACHE S.G. – NAPOLI

    Categorie: autobiografia tragica

    0 commenti

    È bello anche solo poterlo dire: “torno a casa”.  È il privilegio di vivere altrove e di avere un posto in cui tornare.
    E così, come ogni estate, Jovanotti sforna l’ultima hit da spiaggia, i tg parlano di “Mammamìa quanto fa caldo!”, e io me ne torno a Napoli. A casa mia.

    Il mio appuntamento estivo comporta prima di tutto l’usuale processione di parenti da salutare, che mi accolgono con la verace schiettezza Napoletana (mi hanno detto, nel giro di cinque minuti, sia che sono ingrassato sia che sono dimagrito. E non pensiate che quest’ultimo sia considerato un complimento).

    Ma a onor del vero, prima di salutare loro c’è una cosa che non mi può togliere nessuno: una delle gioie più grandi concesse a noi “Privi di Glutine”. Considerate che il mio treno arriva sempre strategicamente a Napoli per le tre di pomeriggio, così che mia madre si ritrova a pensare che suo figlio, sono le tre di pomeriggio, e ancora non ha mangiato! Una piccola vigliaccata, lo so.
    Arrivo trovando quindi il piatto pronto a tavola, e il piatto pronto a tavola per un nostro tacito accordo mai esplicitato a voce comprende – sempre! – la mozzarella! Spesso anche più di una.
    Morbida, bianca, che appena l’accarezzi con la forchetta sbrodola tutta l’acqua che contiene… altro che la triste gocciolina che si vede in una famosa pubblicità.

    C’è poco da stare a girarci intorno: una delle cose per cui è bello tornare a casa, è il cibo. Quest’anno poi mia madre ha potuto dare mostra delle sue abilità culinarie, perché a casa non ci sono tornato da solo, ma ci ho portato pure Ilaria.
    (altro…)

  • FAQ CELIACHIA

    Categorie: FAQ Celiachia, Social

    2 commenti


    È passato un bel po’ di tempo da quando sui Social chiedevo ai celiaci cosa, secondo loro, bisognava assolutamente conoscere della celiachia.
    Tramite i consigli di tutti loro provai a stilare una prima lista di 10 punti, che chiamai, provvisoriamente, FAQ Celiachia.

    Non volevo diffondere più notizie inesatte di quante già ce ne siano su questa materia, per cui quella lista è stata fatta girare ed è stata confrontata con tante persone: partii dall’amica Sara Quartarella e arrivai fino a Genova per parlarne all’Associazione Italiana Celiachia, e ne fu interessata.
    E così, quella lista di 10 punti, è diventata finalmente il video FAQ Celiachia (beh sì, spesso con me le cose provvisorie diventano definitive).
    Il video è stato realizzato dallo Studio Morsi di Milano, di cui faccio parte. Non solo: grazie all’AIC questo video è diventato il promo della Settimana Della Celiachia, organizzata dall’Associazione all’interno dell’ambito Expo 2015.

    E insomma c’è voluto un po’ per mettere in piedi tutto, ma ci tenevo a che si facesse un po’ di chiarezza su questa nostra malattia, convinto che l’unico metodo sicuro per sconfiggerla è informarsi.

    Qui trovate il video.
    Qui, il sito dello Studio Morsi con tutti gli altri nostri lavori.
    Qui, il sito ufficiale della Settimana Nazionale della Celiachia.

  • FILMANDO IL GLUTEN FREE EXPO

    Categorie: Eventi, Social

    0 commenti

    Per voi che non siete potuti andare al Gluten Free Expo, ho provato a raccontarvelo attraverso questo video. Purtroppo, però, ho scoperto di essere la schifezza dei videoblogger. Quindi la prossima volta andateci da soli!

  • FAQ CELIACHIA – ANTEPRIMA DEL VIDEO

    Categorie: FAQ Celiachia

    0 commenti

    L’ho anticipato nello scorso articolo. Lo rispiego brevemente per i pigri:
    Data l’enorme confusione sul tema celiachia che porta a tante ambiguità e false credenze, ho deciso di realizzare un piccolo vademecum video che pieghi 10 cose da sapere su questa malattia.
    Ho chiesto al cosiddètto popolo del web cos’è che si dovrebbe sapere assolutamente sulla celiachia. Ne sta nascendo una piccola lista in dieci punti che sarà la base del video.
    E visto che la contaminazione è la preoccupazione principale dei celiaci che mi stanno aiutando a compilare la lista, ho realizzato questa brevissima anteprima!

    PS: Per scherzo ho giocato con un atmosfera da “Action movie”. Giuro che il video serio sarà molto meno angosciante.

    (altro…)

  • 10 COSE DA SAPERE DA UN CELIACO

    Categorie: Cinema, Disinformazione, Grazie A Dicke, Internet, Social

    0 commenti

    L’augurio di Surya per il 2014

    Non è molto vecchia la storia della “stronza celiaca di merda” (così autodefinitasi) che mandava “a fanculo” la sperimentazione animale dal momento che lei, essendo celiaca, “non rompe il cazzo a nessuno” con la sua malattia “genetica, rara, debilitante”.

    Non starò qui a fare dibattito pro o contro la sperimentazione animale (il caso di Surya – sì, insomma… la stronza celiaca di merda – è trattata a lungo in questo articolo). A me al momento preme far notare la parte in cui la celiachia viene definita malattia “genetica, rara, debilitante”.

    (altro…)

Mi chiamo Angelo Mozzillo, napoletano di nascita ma milanese per studio. Forse perché ero appena arrivato al nord, e conoscevo poca gente. Forse perché il primo anno alla scuola di cinema che frequento era più leggero. Forse per un insano bisogno di attenzioni. Insomma, appena trasferito ho deciso di aprire questo blog.

Address // Milano

Skype. // ngel-mozzillo

Per favore, scrivi il tuo nome. Ti prego, scrivi un indirizzo email corretto. Lasciamo un messaggio, altrimenti è tutto inutile.