SOGNANDO LA BECKHAM

  • AUTHOR: // CATEGORY: Uncategorized

    No Comments

    Se – e si noti che mi sto muovendo nel mondo delle ipotesi; Se noi si vivesse – e con noi intendo gli esseri umani, ma anche i celiaci; insomma tutti. Se noi tutti si vivesse in un mondo veramente libero – con anche tutte le conseguenze negative a cui una simile possibilità porterebbe; Se noi tutti si vivesse in un mondo veramente libero e privo di autocensure etiche – e quindi probabilmente anche di un autocoscienza critica; se si vivesse in un mondo così, mi piacerebbe andare da Gwyneth Paltrow, da Victoria Beckham, da Rachel Weisz, e insomma abbottarle di cazzotti.
    Da parte dei celiaci, gli direi, mentre affonderei le nocche nella pelle.

    Ma siamo nel mondo reale, quello che conosciamo, e io non sono ancora arrivato a simili livelli di pazzia – no, davvero, non sono pazzo; quindi sciaguratamente devo essere persino grato a queste dive – l’ultima è Lady Gaga – se hanno deciso di fare diete prive di glutine.
    Loro che potrebbero mangiare di tutto.
    Per favorire la loro forma fisica, dicono, queste quattro zoccole.
    Devo essere grato a queste tipe, dicevo, perché facendo una simile pubblicità alla dieta celiaca può darsi che aumentino donne scoppiate di questo tipo, che mangiare in questo modo diventi un trend, e che i commercianti si convincano finalmente che preparare prodotti per celiaci è anche un investimento intelligente, oltre che un forte sostegno psicologico per chi, socialmente deviato, a un certo punto si trova a sognare di picchiare famose dive hollywoodiane.

    Sul serio, no. Non sono pazzo.